Crea sito

GIANNUTRI – Avventure tropicali (Autoproduzione / distribuzione Tunecore)

cover giannutri

GIANNUTRI – Avventure tropicali

(Autoproduzione / distribuzione Tunecore)

 

Luca Zaminga e Edoardo Scalco, in arte Giannutri, presentano Avventure tropicali, il loro album di debutto, anche se ascoltandolo non si direbbe.

Il disco è un’opera ambiziosa per essere un esordio in quanto racchiude il concept di un viaggio, quello di Gloria, giovane, ricca e molto fragile che insieme al suo coniglio Rey, vaga in luoghi tropicali e in terre del sud, lasciandosi alle spalle relazioni inconcluse.

Basta un primo ascolto veloce per accorgersi di quanto il suono sia ricercato in ogni brano e in ogni minimo dettaglio, di quanto i testi racchiudano una forma cantautorale studiata e di quanto le interpretazioni (sia vocali che strumentali) siano state curate così da poter permettere a chiunque di immergersi a pieno nelle storie narrate.

Il disco scorre velocemente ed è piacevole all’ascolto, caratterizzato da testi introspettivi legati ai temi ricorrenti dell’amore, delle angosce e delle difficoltà emotive.

L’album è composto da dodici brani caratterizzati da chitarre acustiche leggere, molto pop, che si fondono spesso a chitarre elettriche più decise e rock; da percussioni molto soft, in aria quasi jazz, che si alternano ai ritmi super movimentati di natura sudamericana ed infine da linee di basso profonde che donano movimento ai pezzi.

Ma è il cantato la parte che colpisce maggiormente nei due artisti, le voci di Zaminga e Scalco si fondono e danzano assieme in un modo estremamente mutevole ed evocativo. Si passa infatti da brani quasi sussurrati a pezzi in cui il calore delle voci è avvolgente, da brani dal cantato “radiofonico” a canzoni in cui lo stile espressivo cantautorale la fa da padrone.

Un album d’esordio eccezionale quello dei Giannutri.