Crea sito

Un Moai per Lo Spirito del Pianeta a Chiuduno venerdì 27 maggio la posa del cappello sulla statua costruita nel maggio 2015

aaaa

Moai…le famose statue dell’Isola di Pasqua

 

per la prima volta nella storia ne fu costruito un esemplare fuori dall’isola, a Vitignano (Vt)

 

oggi, dopo 30 anni, ne viene terminata un’altra all’interno del festival Lo Spirito del Pianeta

 

 

 

Un Moai per Lo Spirito del Pianeta

 

a Chiuduno

 

venerdì 27 maggio

 

la posa del cappello sulla statua costruita nel maggio 2015

 

Costruito in loco dai RapaNui con un monolite proveniente da Credaro

 

 

 

 

 

 

 

Venerdì 27 maggio in concomitanza con l’apertura della manifestazione, sarà inaugurato il Moai, con la posa del copricapo (di circa 6 tonnellate), sopra il corpo realizzato nel festival del 2015, si concluderà un opera unica al mondo, per dimensioni e completezza, di cui il comune di Chiuduno sarà custode.

 

Alle ore 20,00 la cerimonia dei Rapa Nui darà vita allo sguardo degli antenati (questo è il significato della statua), che rivolta verso l’Isola di pasqua, creerà una connessione tra le due terre.

 

 

 

Domenica 12 giugno alle ore 18,00, La Terra di Chiuduno e il parco che ospita il festival saranno dichiarati “Patrimonio INDIGENO dell’umanità”. La dichiarazione sarà consegnata nelle mani del Sindaco, che ne dovrà essere custode e responsabile di fronte agli indigeni locali e di tutto il pianeta.