Crea sito

TUAPRINZ – ALUA? (Sound Department)

TUAPRINZ – ALUA? (Sound Department)

Attivi dal 1996, molto conosciuti ai tempi del tristemente famoso G8 di Genova nella scena antagonista ligure dei centri sociali, Tuaprinz tornano in scena con un disco che se ne frega delle mode e che va contro all’attuale scena “ignorante” (nel senso che non conosce o se ne sbatte della realtà). Consciuos rap lo chiamano loro. Rap che è cosciente di quello che succede, nel mondo e in Italia. Nonostante, o forse proprio grazie alla lontananza dal nostro paese (i tre vivono tra Hong Kong, Dubai e Atene), Tuaprinz pensano rime anche molto incazzose e “dissing” nei confronti in particolare di Salvini (si, proprio lui il nuovo Matteo nazionale). Ma il punto forte del disco sta nella loro vasta cultura musicale che si può chiaramente intravedere ascoltando i beats e i sample e i suoni del disco. Il lavoro in oggetto ci consegna una serie di brani che pagano tributo al funk, al dub, alla techno, all’old skool americana, ai Public Enemy come all’easy listening, ai beastie Boys come ai jazzy groove dei De La Soul. Vario e originale. Da ascoltare!

Paolo Maver