Crea sito

PUPI DI SURFARO presentano ” CANTU D’AMURI” tratto da SUTTATERRA

Dopo aver vinto il premio “Musica contro le mafie” 2013

i siciliani Pupi di Surfaro sono stati candidati al alla Targa Tenco nella categoria “Opera in dialetto”

ora presentano il nuovo singolo tratto dal nuovo album

 

PUPI DI SURFARO

presentano

” CANTU D’AMURI”

tratto da

SUTTATERRA

Etichetta: DCave Records

guarda il video

https://www.youtube.com/watch?v=n6IBqdhg1-Q

 

CANTU D’AMURI: Un canto d’amore… una serenata ad una donna bellissima, un tempo nobile e ricca, adesso schiava, ridotta in miseria, costretta a mendicare, a dare il suo corpo in pasto a cani e porci… la Sicilia, terra maledettamente bella… un patrimonio artistico e naturale inestimabile, saccheggiato con arroganza e disprezzo dal colonizzatore di turno… abbandonato ed umiliato da un popolo tanto generoso, quanto spesso incapace di recuperare nell’animo un briciolo d’amor proprio…

un canto di lotta e di riscatto… dedicato a tutti i siciliani che amano la propria terra… in particolare a chi ha avuto il coraggio di gridare fino alla morte… “la mafia è una montagna di merda!”…

brano vincitore del premio Musica contro le Mafie 2013.

il video è stato girato nel settembre 2014 a Petralia Sottana (PA) con la graziosa collaborazione del Comune, dell’Ente parco delle Madonie, e di tutta la cittadinanza che amichevolmente si è mostrata disponibilissima a unirsi al corteo finale; disponibili e soprattutto teneramente entusiasti i bimbi che hanno recitato, veri ambasciatori del messaggio di legalità.

Un grazie di cuore è rivolto nei titoli anche al Comitato NoMuos e a Antenne46 oltre che per l’autorizzazione ad utilizzare le immagini video dei cortei di Niscemi, per il loro continuo No ad una nuova violenza operata sulla nostra terra.