Crea sito

PIQUED JACKS – The Living Past (Recensione)

Cover copia

PIQUED JACKS – The Living Past

 

Sono una band molto tenace i Piqued Jacks. La loro tenacia li ha portati a suonare in giro per gli States e oltre manica. Non solo. Già in passato, grazie a questa “testardaggine” avevano partecipato a un festival prestigioso come SXSW (ad Austin, Texas), si erano fatti produrre da un produttore a Los Angeles (Brian Lanese). Qualche mese prima dell’uscita di questo disco avevano deciso di pubblicare un singolo, “Wildly Shine”, pre prodotto da un monumento del rock americano come Micheal Beinhorn (RHCP, Soundgarden). Ora, per “The living past” si fanno produrre da Dan Weller (Enter Shikari). E tutto chiaramente suona “giusto”. Ma non solo. La loro tenacia si traduce anche in pezzi ben costruiti. Rock, funk e pop sono parte integrante dell’impianto sono dei brani del disco, e vengono ben calibrati tra loro, sfociando spesso in canzoni da radio rock fm di grande impatto, sia melodico che di wall of sound.