Crea sito

Nanco – Acerrimo (video ufficiale)

Schermata 2016-12-09 alle 12.57.21

Nanco,

cantautore di Teramo,

nonchè ex finanziere nella squadra antiterrorismo e attuale tabaccaio,

regala la title track del suo primo album (Acerrimo) per un cortometraggio sul timballo

(“Il timballo”, appunto), con protagonista Maria Grazia Cucinotta

regista Maurizio Forcella

un breve excursus su cinema cucina e integrazione

su tre migranti improvvisati cuochi

girato a Campli (TE)

con la partecipazione di Ivan Frenek (La grande bellezza)

Nunzia Schiano (Benvenuti al Nord, Benvenuti al Sud)

Fabio Balsamo (noto sul web per “Gli effetti di Gomorra la serie”)

ECCO IL VIDEOCLIP DI “ACERRIMO”

GUARDA IL VIDEO

https://youtu.be/b7baRXwT7bk

SCARICA IL VIDEO IN MP4

https://www.dropbox.com/scl/fi/ktb2maktkpn43o78hc4nq?oref=e&sm=1

SCARICA IL VIDEO IN MOV

https://www.dropbox.com/scl/fi/ss6y0g3oyvgd5pppddgth?oref=e&sm=1

 

 

“Il timballo” racconta la storia di un gruppo di migranti (un senegalese, un macedone e un kosovaro) che, improvvisandosi cuochi, riescono a risollevare le sorti di un ristorante in rovina reinventando, a modo loro, un piatto tipico della tradizione teramana: il timballo. Chiude il cortometraggio la canzone “Acerrimo” del cantautore abruzzese Nino Nanco, il cui videoclip è stato girato proprio sul set del cortometraggio.

 

DUE PAROLE SU NANCO

Ha lavorato nell’antiterrorismo…Poi ha aperto una tabaccheria…L’amore per la musica è sempre stato vivo in tutti questi anni.

A quarantanni pubblica ACERRIMO.. il suo primo disco..

E’ stato scelto tra i cinquanta finalisti del PREMIO TENCO 2016 Opera prima

 

BIOGRAFIA

 

Nino Di Crescenzo (in arte Nanco) è un cantautore abruzzese, nato a Teramo il 15 marzo 1975, che esordisce nel giugno 1994 come interprete  alle selezioni del Festival di Castrocaro.

Nell’ottobre 2013 Nino Di Crescenzo si affaccia all’universo cantautorale italiano, adottando lo pseudonimo NANCO. Il salto di qualità ed il passaggio dalle cover ai brani inediti viene sancito con la produzione di un album contenente 12 tracce che suscita un notevole interesse sia per quanto riguarda la qualità  dei brani , sia per il formato particolare scelto oltre quello del cd tradizionale, ovvero un pacchetto di sigarette particolare contenente l’album in una chiavetta usb. Il 15 marzo 2016 esce ufficialmente l’album “Acerrimo”, masterizzato nel biasimato studio di mastering “reference studio” di Roma, autore di innumerevoli album di successo e, sicuramente, compreso fra i migliori studi del settore in Italia.

 

Maggio 2016 il brano “Acerrimo” che da il titolo all’album omonimo,viene scelto come colonna sonora nei titoli di coda per il cortometraggio  “Timballo” che sarà presentato in anteprima al  “Torino film Festival” e che vede la partecipazione fra gli altri di: Maria grazia Cucinotta,Ivan Franek( “La Grande bellezza”),Nunzia Schiano(Benvenuti al sud/Benvenuti al Nord e tanti altri) Niko Mucci(“il sindaco pescatore”) .

http://www.lopinionista.it/notizie/brano-nanco-nel-corto-timballo-grande-cucina-380890.html

Giugno 2016 “Amsterdam”  singolo lanciato da Nanco nel dicembre 2014, è primo nella playlist di Red Ronnie nel nuovo format online,probabile una partecipazione all’interno del noto programma“Barone Rosso”

http://www.optimaitalia.com/blog/2016/06/16/la-musica-senza-filtri-di-optima-red-alert-raggiunge-i-big-red-ronnie-con-simons-e-antonella-lo-coco-nella-2a-puntata/310234

 

PARTECIPAZIONI SPECIALI

Estate 2014 “Amsterdam” raggiunge la finalissima  all’edizione del Cantagiro di Fiuggi

Marzo 2015 “Amsterdam” vince il Premio Speciale della Giuria al 20° Festival dell’Adriatico Premio “Alex Baroni”

Luglio 2015 “Per ogni lacrima” arriva alla finale del “Percoto”

Aprile 2016 Superospite alla serata finale del 21° Festival dell’Adriatico Premio “Alex Baroni”

 

DICONO DI LUI SULLA STAMPA NAZIONALE

Due parti di folk, una di rock… la ricetta perfetta per un buon inizio – (Andrea Di Gennaro – Il Fatto Quotidiano – 4 marzo 2016)

Brani come Pavese o la stessa title track sottolineano la forza espressiva di un personaggio che dice qualcosa di diverso – (Luca Dondoni – La Stampa – 25 gennaio 2016)

La scrittura è il suo punto forte; ha una predisposizione naturale per gli uncini melodici e sa condensare in poche parole immagini forti. – (Barbara Santi – Rumore – Marzo 2016)

A mezza strada tra il vecchio e il nuovo, tra il minimalismo autorale anni 70 e la modernità dei suoni vintage… Graffi schietti… – (Ugo Bacci – Rockerilla – Marzo 2016)

 

HANNO PARLATO DI LUI A  RADIO DEEJAY E RADIO CAPITAL

RADIO CAPITAL

http://www.capital.it/capital/radio/programmi/Ladies-And-Capital/3713660

ALBERTINO SU ONE NATION ONE STATION… RADIO DEEJAY

http://www.mediafire.com/listen/6ikmfqn7xfd6s7r/Nanco_notizia_Radio_Deejay.mp3

 

 

NANCO

Acerrimo

autoproduzione

distribuito in diverse tabaccherie in Italia (per info; [email protected])

disponibile su tutte le piattaforme digitali tramite Tunecore

 

Ex finanziere attivo nell’anti terrorismo, attualmente tabaccaio alle prese con i tic degli italiani (slot machine, gratta e vinci), con il suo album d’esordio, ci regala un disco di 12 brani intensi e inattaccabili in cui si dimostra subito autore dalle grandi doti e anche arrangiatore di gusto ed eleganza. Si destreggia con padronanza tra rock e ballate da cantautorato di grande impatto emotivo e poetica originalissima. Ascoltare la title track per credere.

ascolta il disco

https://soundcloud.com/user734342112/sets/acerrimo/s-Gu43C

scarica il comunicato stampa

http://www.mediafire.com/view/y9h1uy66ga8w18y/cs_NANCO.docx

 

 

LA RICETTA DEL TIMBALLO

‘Timbascous’ dell’Istituto Alberghiero Crocetti – Cerulli di Giulianova (TE)

Ingredienti:

3 uova intere

120 gr di farina di grano Saragolla macinata a pietra

100 gr di acqua

100 gr di peperone dolce di Altino

100 gr di lenticchie di Santo Stefano di Sessanio

100 gr di patata viola della Marsica

100 gr di cime di rapa

30 gr di pane grattuggiato

100 gr di latte

50 gr di Canestrato di Castel del Monte

50 gr di burro

80 gr di fiordilatte

Cipollotti freschi

Olio extra vergine delle Colline Teramane

sale e pepe qb

Preparazione:

Preparare le crespelle con le uova, la farina, l’acqua e il sale. A parte, cuocere il couscous in acqua bollente. Foderare uno stampo da forno con le crespelle, adagiare uno strato di couscous, disporre i legumi e una spolverata di canestrato, continuare così per tutti gli altri strati fino a riempimento. Infornare e portare a cottura. Nel frattempo, preparare un roux con burro e farina, versare il latte bollente e unire il peperone precedentemente spadellato. Disporre sul fondo del piatto la crema e adagiarvi sopra il timballo.