Crea sito

La musica è un’esigenza, intervista a Johnny Bemolle’s

cover

Johnny Bemolle è un cantautore vagabondo di cui si sa poco. Sono state ritrovate per caso le sue canzoni in una vecchia valigia, ognuna ambientata in un luogo diverso e ognuna densa di persone, personaggi, atmosfere. Visto che non si conosce quasi niente di Johnny Bemolle, se non le sue canzoni, l’illustratrice Laura Re, ormai matita ufficiale dei Johnny Bemolle’s, ha deciso di interpretare i suoi testi cercando di realizzare un progetto sia musicale che visivo. Per ogni pezzo del disco Laura ha realizzato un’illustrazione, focalizzandosi su un particolare del testo e lasciandosi ispirare dalla musica.
Il disco si chiama “Jb” ed è fuori ufficialmente dal 16 Giugno 2016.
Abbiamo scambiato quattro chiacchiere con lui a pochi giorni dall’uscita ufficiale dell’album.

– Il 16 Giugno esce il tuo primo disco “Jb”. Hai utilizzato lo strumento Musicraiser per recuperare i fondi necessari a sostenere le spese che si nascondono dietro la produzione di un disco. Che esperienza è stata?
Faticosa quanto bella per fortuna! E’ stato bello vedere il riscontro delle persone a noi vicine, e i fan della prima ora, e ci ha dato la possibilità di mantenere il controllo su tutto il processo di produzione, dalla musica alla distribuzione fisica e digitale. Ma seguire e supportare una campagna di crowdfunding è un’esperienza intensa sicuramente.

– Per ogni brano del tuo disco un illustrazione, come mai questa scelta?
Perchè in qualche modo viene dato valore ad ogni singola canzone, cosa che secondo me si è persa in questa epoca nella quale spesso si ascoltano i 2-3 pezzi più “radiofonici”. Si può ad una prima occhiata avere una sensazione riguardo alla canzone, prima ancora di ascoltarla, e questo aiuta lo “storytelling”, aspetto fondamentale del disco. La collaborazione con Laura Re poi è consolidata (sono anni che si sorbisce le storie di Johnny), ed è anche per questo che abbiamo deciso di farlo.

illustrazioni

– Il primo album per un artista è sempre un traguardo importante, tu cosa ti aspetti?
Diciamo che per me personalmente la musica è un’esigenza, quindi la cosa fondamentale era realizzare questo progetto, e poterlo suonare dal vivo più o meno ovunque, cosa che stiamo iniziando a fare. Non ho aspettative per quanto riguarda vendite, successo, donne, soldi, donne o belle recensioni, ma tutto quello che arriva è tanto di guadagnato!

– Secondo te la tua musica è di facile fruizione oppure è musica impegnativa? Cosa pensi della scena musicale italiana indipendente? Cercherai un tuo spazio?
Non saprei in realtà, abbiamo cercato di miscelare canzoni fondamentalmente folk rock, con qualche tempo dispari e qualche soluzione non puramente “pop”, e con delle parti strumentali che sfociano nella musica da camera probabilmente, ed in questo il lavoro di Stefano e Alessandra è stato molto importante. Quindi dipende tutto dalle orecchie dell’ascoltatore! La scena indipendente italiana è vivissima, e c’è tanta qualità secondo me. Purtroppo anche questa è scena è spesso influenzata dalle mode, cioè quegli artisti che si professano indipendenti ma che poi ragionano un po’ mainstream. Che non è per forza un male, ma forse c’è ambiguità nel termine “indipendente”, o comunque non riesco a darne una definizione precisa io. Quindi non saprei se c’è spazio per questo progetto nella scena indipendente italiana, ma, come dicevo prima, tutto quello che arriva ce lo goderemo.

– Dove possiamo sentirti dal vivo?
Suoneremo a Roma questa domenica (il 12) per presentare ufficialmente “Jb”, poi faremo qualche data in giro per il centro Italia (San Benedetto del Tronto il 18 e Perugia il 24) e poi stiamo organizzando altre date e qualche festival. Probabilmente ci troverete a suonare anche per le strade di Roma, se cercherete bene la valigia di Johnny!

Grazie mille!

ORDINA LA TUA COPIA DI “Jb”
http://wall.cdclick-europe.com/projects/000492

packaging

CONTATTI
johnnybemolle.com
facebook.com/johnnybemolle
instagram.com/johnnybemolle
twitter.com/johnnybemolle
johnnybemolle.bandcamp.com
soundcloud.com/johnnybemolle
youtube.com/user/johnnybemolle