Crea sito

JM – UNO (Jap Records)

 

Ascolti UNO e ti viene in mente un sacco di musica d’altri tempi. I Beastie Boys rumorosi di Check Your Head. Certo funky anni 80 alla Chic. O il funk hip hop metropolitano di Tom Tom Club. O ancora il funk suonato di gruppi italiani ambito posse anni 80/90. Disco retrò insomma. A cui JM, giovane promessa della scena umbra che gira in qualche modo intorno alla super attiva Jap Records, già presentatosi due anni fa con un EP che ebbe ottimi riscontri di critica e di pubblico (ovvero un sacco di date live), sa accostare con maestria rime rap, ritornelli paraculi. Il tutto poi viene attraversato da una chitarra acustica, suo inseparabile strumento (vedi anche la copertina del disco e il singolo che ha preceduto il disco, “Fratello” che è appunto dedicato alla chitarra) che dà il groove nei pezzi più funk, e che delinea atmosfere indie malinconiche nelle ballate, nei brani più intimisti, dove JM cvi fa scoprire anche l’altra faccia della sua medaglia In entrambe in casi possiamo sicuramente dire che il ragazzo ci piace e che un ascolto di UNO va sicuramente fatto.