Crea sito

Gubbstock Rock Festival – 2-4 Luglio 2013

Gubbstock Rock Festival – 2-4 Luglio 2013 – Chiostro di San Pietro – Gubbio (PG)

Mercoledì 26 giugno si svolgerà anche un’anteprima del festival vero e proprio
presso il Parco Ranghiasci Brancaleoni, sempre a Gubbio,
con il concerto dei romani Boxerin Club, targati Bomba Dischi,
perfetto mix di indie rock, folk e ritmiche selvagge.

Saranno tre giorni di musica, arte, incontri immersi nello splendido scenario di una delle città più suggestive dell’Umbria quelli che si svolgeranno dal 2 al 4 luglio a Gubbio (PG). Torna anche per il 2013 infatti un evento che la cittadina umbra aspetta ogni anno, il Gubbstock Rock Festival, cresciuto edizione dopo edizione fino a trasformarsi in un vero e proprio appuntamento tradizionale della giovane estate eugubina.

Giunto alla sua ventesima edizione, da poco è diventato anche un punto di riferimento per gli appassionati della zona di rock indipendente italiano – grazie anche alla collaborazione con la giovane associazione Mentindipendenti – come testimonia il suo inserimento nella neonata rete di comunicazione e programmazione congiunta fra festival Indiepolitana (www.indiepolitana.net) e per la prima volta nella rete dei festival del M.E.I. – Meeting delle Etichette Indipendenti.

Quest’anno ripeterà la sua formula vincente, dando spazio sia alle ottime realtà locali che fanno fatica a suonare e ad emergere, sia ad alcune band fra le più valide delle nuove leve nazionali.

Il 3 luglio chiuderanno la serata infatti i Kafka On The Shore, quartetto strampalato e funambolico dalle origini improbabili fra Milano, la Sicilia e la Germania che nel 2012 ha dato alle stampe il disco d’esordio “Beautiful But Empty”riscuotendo ottimi riscontri di critica e pubblico. Per la serata conclusiva del 4 luglio invece si esibiranno i romani Sadside Project, una delle band italiane più promettenti fra quelle di nuova generazione che a febbraio 2013 ha pubblicato il secondo apprezzatissimo disco, “Winter Whales War”, distribuito anche all’estero dalla Rough Trade e che vede le prestigiose collaborazioni di Roberta Sammarelli (Verdena), Adriano Viterbini (Bud Spencer Blues Explosion) e e Alberto Mariotti (King of the Opera/Samuel Katarro).

Oltre alla musica il complesso monumentale di San Pietro verrà animato da alcuni interessantissimi eventi collaterali, che vedranno protagoniste le arti visive: presso la Biblioteca Comunale Sperelliana martedì 2 Luglio, dalle ore 18, un pomeriggio con il noto fumettista Alessandro Baronciani che presenterà il suo libro “Raccolta 1992 – 2012” e aprirà la propria mostra dal titolo “Baronciani a disegni”. Sempre Martedì 2 Luglio, viaggio tra le fotografie di Riccardo Ruspi grazie alla sua personale: “Sottosuono. Storia di uomini sopra le righe”. E ancora, ampio spazio ai talenti locali: mercoledì 3 Luglio, dalle 22, proiezione dei disegni che Emanuele Copernico realizzerà su tavoletta grafica durante i concerti. Pittura dal vivo sarà realizzata anche giovedì 4 Luglio, dalle 21, con i live painting su tela di Claudia Calzuola, Luca Frati ed Emanuele Copernico.

Quest’anno Gubbstock può inoltre fregiarsi di essere l’unico evento eugubino riconosciuto quale “Ecofesta”, il marchio attribuito dalla Regione alle feste che rientrano nelle misure di compatibilità ambientale, di corretta gestione dei rifiuti e di una loro produzione più contenuta possibile.

//////////////
Media partner
: Radiophonica, RGM, Rocklab.it, Umbrianoise.

Diretta dei concerti su www.radiophonica.com

Maggiori info: www.aboutgubbstock.net