Crea sito

Guarda subito il video ufficiale di “Che rischio c’è” dei Corni Petar

CORNI PETAR
Presentano il videoclip ufficiale del singolo 
“Che rischio c’è”
Tratto dall’album
“NOVANTASEI”
Etichetta; Maninalto
GUARDA QUI IL VIDEO
http://youtu.be/1kRSp7ZRnpk

“NOVANTASEI” è il nuovo lavoro in studio dei Corni Petar. In matematica 96 è un numero “intoccabile” e questo, per definizione, non potrà mai essere un numero “perfetto”. In questi due semplici concetti si riassume il nuovo album, musica di esperienze e passaggi di stile, storie di buio e di luce, racconti di giorni e di giorni negli anni, rock armonico e assieme intricato, un’altalena di chitarre distorte e melodie fluttuanti. Il tutto con la produzione di una leggenda vivente del rock italiano come Marco Posocco (ha lavorato con gruppi del calibro di PFM, Afterhours, Morgan, Bluvertigo e altri)
BIO
3 chitarre, basso e batteria, Corni Petar nascono nel 2005 da un’idea di Marco Rossi (già chitarrista degli Shandon) e Giorgio Tenneriello, cantante e compositore milanese. Hanno all’attivo più di 200 concerti tra festival, club e opening, tra i quali: AfterHours, Hormonauts, Mei 2005 e 2010, Jack Daniels Tour, Bugo, One Dimensional Man, Miura, Linea77 e tanti altri. Vincono Arezzo Wave Love festival 2005.
Il 16 aprile 2010 esce il disco d’esordio “Ruggine” (Ammonia Records), registrato nel corso del 2009 alle Officine Meccaniche Rec. Studios di Mauro Pagani, con la produzione artistica di Taketo Gohara (già producer di Edda, Lombroso, Marta sui Tubi, Ministri e Verdena).
Gennaio 2014 vede il ritorno di Corni Petar con “Novantasei”.