Crea sito

GIACOMO VOLI – Prigionieri liberi (Believe)

GIACOMO VOLI Copertina HD

GIACOMO VOLI – Prigionieri liberi

(Believe)

 

Prigionieri liberi è il titolo del primo disco da solista di Giacomo Voli, talentuoso artista rock e metal.

L’album è composto da otto canzoni intriganti e suggestive:

Esasperante apre il disco con un’atmosfera molto dura creata dalle chitarre distorte e martellanti; atmosfera che cambia con Segni di tregua, molto più angosciante, incentrata sul tema del dolore e caratterizzata da un basso dominante e da cori armonizzati alla perfezione.

Non ci pensi mai rimane all’interno di un’atmosfera cupa ma lascia intravedere un barlume di speranza, mentre L’ultimo frame parla di fragilità passando a toni molto più grintosi.

Prigionieri liberi è il primo singolo estratto dall’album ed è forse il pezzo che si distacca maggiormente dal resto dell’album, passando infatti ad un rock meno “classico” e più luminoso.

Templi moderni è una critica alla società moderna mentre Ti sento è il brano più intimo dell’intera opera.

Il libro dell’assenza chiude il disco attraverso uno stile più sperimentale, dando vita ad un’atmosfera più pacata e melodica.