Crea sito

DIFIORE Scie Chimiche

distribuzione digitale in tutti i maggiori stores on line

L.M. European Music (http://www.lmeuropeanmusic.com/

GUARDA IL VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=eSTc1tbJ6Bg

Saldamente ancorato alla lezione del cantautorato italiano anni 70, con un timbro vocale che fa pensare al primo ed emozionante Luca Carboni, Difiore, dalla Bicocca (osservatorio sulla Milano periferica, una volta operaia), ci regala “scie chimiche” sempre diverse, sempre accattivanti. Nel disco ci sono due elementi fondanti: la politica (Scie Chimiche, Novecento, Compagni) e l’intimismo (Emotili, Ti voglio bene, In bilico, Occhi di donna), passando per la disillusione (Città Inutile, L’Amore non c’è, Perdere l’Ispirazione), la speranza (Un’altra carta) ed il dolore (Oriente). Una bella prova di cantautorato moderno.