Crea sito

Da cantante Punk a cantautore, intervista a Maurizio Casu

Nuovo-disco-in-uscita-Luniverso-dentro-me

1) Da cantante Punk a cantautore, come è avvenuta la trasformazione?
In realtà credo di essere sempre stato un cantautore, ho sempre scritto e cantato le mie canzoni. La trasformazione è avvenuta nei suoni e nel modo di esprimere le mie tematiche. Con il passare degli anni, la mia musica è cambiata naturalmente, forse maturata. Non parlerei quindi di una vera e propria trasformazione ma di un’evoluzione costante. “L’universo dentro me” rappresenta il Maurizio di oggi, un cantautore punk!
2) Il nuovo disco com’è nato?
Nel 2016 ho fatto uscire “uno strano concetto di amicizia”, un disco che raccoglieva mie canzoni arrangiate e suonate da amici musicisti provenienti da tutta la Sardegna. Canzoni suonate con diversi progetti nell’arco di 20 anni. Una sorta di riepilogo, un punto di arrivo che sarebbe diventato un nuovo punto di partenza. In quell’occasione mi sono reso conto che avevo qualcosa di nuovo da dire, dovevo raccontare “l’universo dentro me”, una finestra che potesse far conoscere al mondo la mia arte, fatta di canzoni e poesia, un mondo che per molti è fantasia ma per me è quotidianità. Con queste premesse mi sono chiuso in studio con Francesco Marras, produttore e chitarrista, per iniziare a raccontare questa nuova storia. Dopo un anno di lavoro siamo orgogliosi di presentare questo disco, che di fatto è il mio vero primo disco di inediti da solista.
3) Che musica ascolti?
Non ho preferenze di genere musicale, ascolto tutto quello che in qualche modo desta la mia attenzione. Mi piace molto la musica cantata in Italiano perché amo analizzare i testi.
4) Cosa pensi dei tuoi colleghi cantautori del panorama indipendente italiano?
Penso che ci sia un gran fermento oggi in Italia, paradossalmente la crisi economica generale è riuscita a stimolare l’ingegno. Ci sono molte band e cantautori degni di nota, bisogna solo essere un po’ curiosi e non fermarsi ai prodotti proposti dalle radio mainstream. Mi piacciono i cantautori con personalità, genuini, quelli che cercano di creare un loro universo.

5) Hai mai pensato di andare ad un talent?
No. Ho un’idea diversa della musica, della creatività. I Talent sono degli show di puro intrattenimento, in genere televisivo. Non li demonizzo, spesso mi ritrovo a guardarli, ma non è il mio mondo. Verrei subito eliminato, ma mi consola l’idea che probabilmente eliminerebbero alla prima selezione anche grandi artisti che hanno fatto la storia della musica.

6)Dove possiamo ascoltarti dal vivo?
Prevalentemente suono in Sardegna. Tenete d’occhio la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/mauriziocasu1977/ per rimanere sempre aggiornati.