Crea sito

CORTEX presenta il nuovo video “Popolo Presente”

CORTEX

presenta il nuovo video

Popolo Presente”

https://www.youtube.com/watch?v=STi93yFdiFU

 

IL VIDEO

“Amo un popolo presente/ che protesta quando tutto mente/ e difende ciò che ha costruito/ da chi distrugge alzando un dito”: un ritornello che rimane in testa fin dal primo ascolto per il nuovo singolo del cantautore blues lo-fi, in uscita il 2 marzo per Maninalto! Records. “La rivoluzione parte dal popolo, negli ultimi anni la politica non rispecchia il paese ed i suoi rappresentanti sono sempre più corrotti e distanti dalla realtà”, spiega Cortex in questo brano che vuole intrattenere ma anche scuotere la coscienza collettiva, invitando ad una piccola riflessione sui valori che si stanno perdendo nella società a volte marcia in cui viviamo. Cortex unisce quindi la leggerezza di un brano pop rock molto fruibile e radiofonico ad un testo per nulla banale. A rafforzare il messaggio della canzone, anche la copertina del singolo, disegnata dall’artista illustratore Jan Sedmak. “Amo un Popolo Presente” anticipa l’uscita del nuovo EP “Ordine disciplina e fantasia”.

 

BIOGRAFIA

«Cortex è uno pseudonimo di un progetto musicale, è un personaggio creato ed interpretato da me, Enrico Cortellino, per decantare la decadenza dei valori del mondo moderno. Scrivo canzoni fin da quando ero piccolo. Mi ricordo che inventavo temi sulla Bontempi a 7 anni, poi vedendo Kurt Cobain ho cominciato a suonare la chitarra. Ho avuto molti gruppi rock finché nel 2007 nasce il progetto Cortex. Cerco sempre di essere sincero e scrivo le emozioni che provo».

Cortex nel 2007 stampa il suo omonimo album di debutto dove un’atmosfera psichedelica fa da sfondo alla poetica borderline dell’autore. “Malato d’amore” è il primo fortunato video-singolo estratto dall’album. Nel 2008 partecipa al concorso internazionale Tourmusicfest, dove viene premiato da Mogol con una borsa di studio per il CET (Scuola di musica di Mogol), nel 2009 si diploma al CET come “Interprete di musica leggera Italiana”.

Semplicità compositiva e una forte attitudine chitarristica blues sono la sua formula, unita ad echi di Rino Gaetano, Lucio Battisti, Franco Battiato, Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè e Ivan Graziani…. Una chitarra jazz anni trenta, un amplificatore valvolare, un’armonica, un pianoforte e una voce distorta sono gli ingredienti che compongono le 10 canzoni di «Cinico Romantico», album uscito nel 2013; tutti gli strumenti sono suonati da Cortex tranne le batterie di «Per avere il tuo cuore» e «Omino Luci Blu» suonate da Francesco Valente (Il Teatro Degli Orrori). A settembre 2014 Cortex ha vinto la finale del MEI Superstage al prestigioso MEI di Faenza. Nella sua carriera ha aperto i concerti per diversi artisti, tra cui Pan del Diavolo, Manu Chao (con i Makako Jump) e a gennaio 2015 per Tonino Carotone.